Fusione sottovuoto

prodotti verniciati

Grazie al dispositivo per la fusione sottovuoto recentemente acquistato, oggi Venere è in grado di fondere particolari complessi che necessitano di grande precisione.

La Fonderia Venere nasce nel 1972 per volontà dei due fratelli Quirico, che si sono sempre occupati della gestione.

Inizialmente l'attività principale era la produzione di maniglie per valvole a sfera e casalinghi e nel tempo si è diversificata nella produzione di componenti per diversi settori industriali.

parco macchine

presse oleodinamiche

Attualmente l'azienda dispone di sette presse oleodinamiche da 150 t a 320 t, di cui una completamente robotizzata.

La Fonderia Venere lavora su disegno e con stampi di proprietà del cliente.

Share by: